Vai alla diretta

Risultati

THE UNSEEN di Fabio Bozzetto (2017, 210)

Creature inventate sono inserite in un contesto reale (il giardino di casa mia) e conferiscono al video un alone di magia e surrealismo che avvicina la percezione dello spettatore a quella di un bambino.

HOW TO COPE WITH COVID di Ernesto Paganoni

HOW TO COPE WITH COVID di Ernesto Paganoni

pa-NO-rama di Diego Zucchi e Fabio Bozzetto (2007, 124)

Breve storia simbolica sulla vita e le occasioni perse, una animazione ambientata su un trenoprotagonista è un anziano signore, intento a guardare fumosi paesaggi urbani dal finestrino… soltanto quando si distrae o si addormenta il panorama si fa idilliaco, assumendo tratti onirici…

CE L’AVEVO QUASI FATTA di Adriano Merigo (2018, 3’05”)

Nella vita si cerca di raggiungere sempre molti obbiettivi, ma molto spesso ci si ferma o si abbandona il progetto; il gruppo a cappella degli Alti&Bassi lo raccontano a loro modo.

GIMME YOUR CREDIT CARD di Fabio Bozzetto (2018, 326)

Adottando la tecnica della sovrapposizione di un personaggio rimpiazzando il personaggio principale del film "Vertigo" di Hitchcock, cerca di dar visione di una storia completamente diversa, ossia uno scapestrato senza soldi che si incontra con una bella donna per un' appuntamento galante che si rileva un fallimento data la poca compostezza e del basso bon ton del personaggio.

Due parole su questo progetto

BRIGATA ERMANNO OLMI

L’educazione non è il rispetto delle regole, ma il rispetto degli uomini.

Ermanno Olmi


Siamo registe e registi bergamaschi e abbiamo deciso un intervento collettivo in supporto a SuperBergamo. Bergamo è la nostra città, anche se qualcuno di noi non ci vive più.


Mettiamo a disposizione alcuni dei nostri film, nella speranza che la possibilità di visione per chi è a casa sia anche utile alla rete di volontari che si sta spendendo da fine febbraio. 


I film sono diversi, per temi, visione, durata. Ma hanno in comune il racconto della realtà, ognuno a suo modo.

Come funziona

Progetto S.U.P.E.R.> Supporto Unitario Popolare E Resiliente


Progetto S.U.P.E.R. è un’iniziativa del circolo MAITE – Bergamo Social Club, realizzata con il supporto di Ink Club, Barrio Campagnola, Club Ricreativo di Pignolo, Upperlab, c.s.a. Pacì Paciana, Arci Bergamo e con il sostegno del Comune di Bergamo.


E’ un progetto di volontariato , senza scopo di lucro, attivo dal 27 febbraio 2020 il cui obiettivo è dare un supporto pratico alla città e alla provincia di Bergamo in questo periodo di emergenza “Covid19” che non ha precedenti.


Grazie alla risposta entusiasta di molte volontarie e volontari (oltre 110, che quotidianamente aumentano), è stato possibile creare una rete solidale di consegne a domicilio di beni di prima necessità (soprattutto cibo e medicinali) destinati a persone impossibilitate ad uscire perché anziane o in condizione di fragilità.


Le FAQ di BGOlmi


Tutti i ricavati vanno davvero a SuperBergamo?

La cifra destinata a SuperBergamo è tutto quanto si incassa dallo streaming dei film. Viene trattenuto solo il 2,9% più 0,25 cent a transazione, come costi per le commissioni di pagamento. La piattaforma Teyuto, su cui è implementato il sito, ci mette gratuitamente il suo servizio per la causa (grazie!!).


A chi viene girato formalmente il denaro?

All’associazione Maite, che ha ideato e gestisce il progetto SuperBergamo.


Come posso avere maggiori informazioni su SuperBergamo, e sapere come vengono spesi i soldi?

E’ tutto raccontato sulla pagina dedicata al progetto   e a quella della trasparenza del sito di Maite: http://maite.it


Come posso pagare prima di vedere il film?

Attraverso carta di credito, gestita dal circuito Stripe (la stessa che gestisce i pagamenti di booking.com e deliveroo). Non è possibile pagare con PayPal o altri sistemi.


Quanto tempo ho per vedere i film acquistati? Quante volte posso vederli?

Una volta acquistati i film, li puoi vedere quante volte vuoi.  I film saranno acquistabili solo fino alla normalizzazione dell'emergenza COVID. Teyuto manterrà comunque disponibili i film a chi li ha acquistati.


Sono una/un regista, vorrei contribuire con i miei film, posso?

Certo, scrivici.